Veneto Padel Cup

Consigli per la tecnica del dritto nel padel, una guida completa

Consigli per la tecnica del dritto nel padel, una guida completa

La tecnica del dritto può migliorare la vostra esperienza nel padel, questa è una regola fondamentale per passare dalla difesa all’attacco.

I tiri difensivi sono tipicamente utilizzati dalla maggior parte dei giocatori in fondo alla pista. Ma lo sapevate che colpire una palla con la mano dritta al centro del piatto può accelerare il gioco? Con questo colpo, completeremo un passo fondamentale nel nostro passaggio dalla difesa all’attacco.

Utilizzo della tecnica del dritto per l’atleta esperto

In primo luogo, per iniziare, distinguete due altezze, una sopra la cintura e la seconda sotto la cintura, nella parte posteriore della pista il dritto vi darà principalmente un colpo difensivo, quindi dovremmo assicurarci di attaccare l’avversario sotto la cintura.

Diamo un’occhiata ai suggerimenti passo dopo passo;

Suggerimento 1: Ripristino del supporto

Il ripristino del supporto è il passaggio chiave che ci appare ad ogni scatto. Quando gli avversari colpiscono, saltiamo leggermente davanti a loro tenendo il pala davanti a noi con entrambe le mani.

Con questo recupero di deportanza potremmo avere la stessa risposta anche se stiamo giocando un dritto o un rovescio.

Suggerimento 2- Preparazione

Una volta recuperata la pressione, si saprà tutto sul colpo (dritto o rovescio) da giocare successivamente.

Un consiglio per risparmiare tempo: mettete la pala esattamente dietro di voi e fate del vostro meglio per bloccare il lunotto.

Suggerimento 3- Primo passo

Nella prima fase, esistono due metodi. Quando la palla è più corta o se si vuole essere un po’ più aggressivi, si può fare un primo passo in avanti o indietro per avere più tempo per giocare la palla.

Se siete destrimani, mettete la pala in fondo e fate un passo indietro con la gamba destra in direzione della pala. Quando si mette la gamba sinistra in avanti, quindi tra il palo della rete e il centro della pista, si posiziona il piede anteriore.

E la procedura di cui sopra sarà viceversa nel caso di una persona mancina.

Suggerimento 4 – Dattilografia

Se avete seguito correttamente la prima fase, significa che siete nella posizione giusta e che l’avete regolata correttamente. Una volta terminato, le gambe “flesse” vi manterranno ben sostenute e vi permetteranno di rilasciare il colpo.

Il luogo ideale per farlo è proprio davanti a voi. Se purtroppo non è possibile colpire di fronte a voi, potete aspettare un po’ di più e colpire in alto o leggermente indietro, ma dovrete modificare la traiettoria della palla (ma questo è un altro discorso).

Suggerimento 5 – Culmine del gesto

Senza una culminazione accurata del gesto, è impossibile ottenere un Forehand elegante.

Una volta toccata la palla, si consiglia di terminare il gesto nella direzione desiderata.

Non c’è da stupirsi se, una volta utilizzata perfettamente la tecnica del dritto, si avrà molto di più per tornare a giocare.

Il verdetto

Se siete principianti, dovete prima imparare tutte le regole del gioco e prepararvi con una pratica regolare per diventare un giocatore di alto livello.

Dovete imparare tutte le tattiche e le tecniche per vincere la partita anche all’undicesima ora.

Come altre tecniche, il movimento di dritto può aiutare a vincere una partita all’ultimo minuto. Leggete attentamente l’articolo qui sopra, quindi iniziate a perfezionare il vostro movimento di dritto a casa finché non sarà perfetto.

Share This Post

More To Explore

Padel

Come si gioca a paddle

Il Padel è uno sport affascinante che sta guadagnando sempre più popolarità in tutto il mondo. Derivato da una combinazione di tennis e squash, il

Padel

Dove nasce il padel

Il Padel, uno sport che sta rapidamente guadagnando popolarità in tutto il mondo, ha radici affascinanti e una storia interessante. In questa esplorazione, ci immergeremo